Utilizzo di un termometro timpanico

Il termometro ad infrarossi è molto utilizzato per adulti e bambini oltre i 2 anni. Ecco come si utilizza:

Tirare delicatamente indietro la parte superiore dell’orecchio per aprire il canale uditivo.

Posizionare il coperchio di protezione sulla punta del termometro.

Inserire delicatamente il termometro fino a quando il canale auricolare è completamente sigillato.

Premere e tenere premuto il pulsante per 1-2 secondi fino a quando non si sente un bip (seguire le istruzioni del produttore).

Rimuovere il termometro, gettare il coperchio e registrare la temperatura e il tempo.

Uso di un termometro per arterie temporali

Accendere il termometro.

Posizionare il cappuccio di protezione sul termometro.

Spazzare delicatamente il termometro sulla fronte in modo che lo scanner a infrarossi possa misurare la temperatura dell’arteria temporale.

Registrare la temperatura e il tempo.

Rimuovere il coperchio di protezione e smaltirlo.

Nota: alcuni termometri più recenti per la fronte non richiedono coperture perché il termometro non deve toccare la fronte. Questi prodotti sono posizionati vicino alla fronte e sono in grado di effettuare una lettura.

Con quale frequenza devo prendere la mia temperatura?

Se vi sentite male o se il vostro bambino sembra malato, è probabile che raggiungerete il vostro termometro. Spesso una delle prime domande che un operatore sanitario pone è se avete preso la temperatura della persona che si è ammalata. Potete decidere di prendere dei farmaci per ridurre la febbre. Se lo fate, di solito c’è un periodo di tempo sulle istruzioni per sapere quando è sicuro prendere di nuovo il farmaco. Prima di prendere un’altra dose, controllate la vostra temperatura o quella del vostro bambino per vedere se la medicina è davvero necessaria.

Tuttavia, se la prima temperatura è molto alta, potreste decidere di ricontrollare la temperatura con un programma più regolare, magari una o due volte all’ora. Potreste decidere di ricontrollare la temperatura quando la medicina non sembra funzionare, ad esempio quando la malattia non sta migliorando e avete ancora dei sintomi. Il vostro operatore sanitario potrebbe consigliarvi degli orari per misurare la vostra temperatura, come la mattina e la sera. Dovreste tenere un registro di queste temperature per poterle riportare.

Come devo pulire e conservare il mio termometro?

È una buona idea conservare le istruzioni che accompagnano il termometro, in modo da poterle consultare per domande come questa. Pulire qualsiasi termometro prima e dopo l’uso. È possibile utilizzare acqua e sapone o alcool per pulire le punte dei termometri digitali. Si consiglia di sciacquare successivamente con acqua tiepida.

Se si utilizza un termometro come termometro rettale, assicurarsi di pulirlo accuratamente ed etichettarlo. Conservatelo in modo da poter riconoscere immediatamente che si tratta del termometro rettale e non del termometro orale o ascellare.

Controllare le indicazioni, ma le punte delle orecchie e della fronte possono essere strofinate con alcol. La parte inferiore, le maniglie, possono essere pulite con disinfettanti più resistenti. Tuttavia, assicurarsi di utilizzare acqua per pulire il disinfettante in modo che non danneggi il manico o le mani.

Se il vostro termometro viene fornito con una custodia per proteggerlo, conservate il termometro nella custodia.

Conservate il vostro termometro (o i termometri) in un luogo asciutto, facile da trovare e non esposto a drastici cambiamenti di temperatura.

Quando devo chiamare il mio operatore sanitario?

Se avete domande su come prendere una temperatura, chiamate il vostro operatore sanitario. Può darvi consigli su quale sia il tipo di termometro migliore per la vostra famiglia e sul modo migliore per misurare la vostra temperatura o quella del vostro bambino. Questo è un buon momento per chiedere cose come quanto spesso si dovrebbe ricontrollare la temperatura o se si dovrebbe fare qualcosa per cercare di ridurre la febbre.

Chiamate subito il vostro operatore sanitario se qualcuno nella vostra famiglia ha la febbre e una delle seguenti cose:

Forte mal di testa.

Collo rigido.

Gonfiore della gola.

Confusione.

Qualsiasi cambiamento che vi preoccupa.

Ricordate, voi e il vostro operatore sanitario agite insieme per mantenere voi e i vostri familiari in buona salute. Saranno lieti di rispondere alle domande su quali termometri sono i migliori, come dovrebbero essere usati e quali numeri sono importanti per tenere traccia. Anche se la febbre può essere spaventosa, sta anche cercando di dirvi qualcosa. Il vostro fornitore è il vostro partner nel sapere cosa viene detto e come rispondere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *