Tipologie di taglio del seghetto alternativo

In questo articolo vedremo quali sono le diverse tipologie di taglio che si possono effettuare con un seghetto alternativo. Che sia il migliore seghetto alternativo presente sul mercato o un seghetto alternativo economico ecco come sfruttarlo al meglio per i tuoi lavori.

Taglio piano

Praticare un foro per avviare la lama

Effettuare tagli precisi e senza trucioli nel laminato praticando un foro di avviamento da 1/2 pollice nel piano di lavoro per la lama. Utilizzare una lama speciale per laminati che taglia solo sulla corsa verso il basso e seguire la linea di taglio tracciata sul nastro adesivo. Evitare di rovinare il controsoffitto nastrando la parte inferiore della scarpa della sega.

Un seghetto alternativo è perfettamente adatto per eseguire i tagli curvi (o in diagonale corta) agli angoli dei controsoffitti e per il taglio lungo finale parallelo al backsplash. Quando si installa un lavandino, eseguire il taglio frontale e due tagli laterali nel controsoffitto con una sega circolare. È più veloce e non c’è nessuna deviazione della lama da affrontare.

Lo spazio stretto tra la linea di taglio del lavello e il backsplash non ospiterà la scarpa della sega circolare più larga, ma lascia che la scarpa più stretta della maggior parte dei seghetti alternativi a corpo stretto si inserisca perfettamente.

Se non siete a vostro agio nel fare tagli da banco con una sega circolare, usate un seghetto alternativo per tutto il lavoro. Tagliare attraverso un piano di lavoro con un seghetto alternativo è lento. Scegliete una lama speciale per il taglio del laminato. La sua lama larga 5/16 pollici, con otto denti per pollice, riduce al minimo i trucioli del laminato. Utilizzare tagli a rilievo corti all’interno delle curve per facilitare la lama attraverso il giro.

Taglio di piastrelle di ceramica

Tagliare lentamente quando si lavora con la piastrella

Utilizzare una lama abrasiva a grana di carburo per effettuare tagli curvi in piastrelle da rivestimento in ceramica di spessore fino a 1/4 di pollice. Accelerare il lavoro e ridurre la rottura della piastrella bloccando la piastrella e utilizzando una leggera nebbia d’acqua per lubrificare il taglio della sega. I seghetti alternativi con testa di scorrimento mobile funzionano al meglio per spostare la lama attraverso curve strette. Questo è un lavoro lento che richiede pazienza, cambi di lama e tagli in rilievo per aprire le curve più strette.

Il taglio di curve e forme in piastrelle con tronchesi per piastrelle e seghe ad asta in ceramica è lento e comporta la rottura di molte piastrelle. Se stai tagliando piastrelle da parete non più spesse di 1/4 di pollice, prova il tuo seghetto alternativo per questo compito.

Per il taglio delle piastrelle utilizzare lame speciali senza denti con grana in metallo duro. Per piastrelle sottili, applicare frequentemente acqua per lubrificare il taglio della sega. Per piastrelle più spesse è necessario lubrificare il taglio con olio da taglio.

Per ridurre al minimo la rottura della piastrella, è indispensabile serrare saldamente la piastrella e tenere saldamente la sega sulla piastrella per controllare le vibrazioni della sega e della lama. Evitare di rovinare la piastrella applicando del nastro adesivo sulla scarpa della sega. Procedere lentamente, utilizzando brevi tagli a rilievo per rimuovere gli scarti e facilitare la lama attraverso il giro.

Taglio del metallo

Morsetto metallico tra il compensato per tagliarlo.

Tagliare la lamiera senza triturarla serrando il pezzo da lavorare tra due sottili fogli di compensato. Iniziare praticando i fori di avviamento della lama della sega all’interno di tutti i cerchi del modello. Il taglio attraverso un sandwich di compensato è lento. Per i tagli più fluidi, selezionare lame per il taglio del metallo che abbiano da 21 a 24 denti per pollice.

Con la lama appropriata, i seghetti alternativi possono tagliare attraverso il legno con chiodi incorporati, acciaio dolce da 1/8 di pollice, tubi senza ferro e lamiere di spessore fino a 10 gauge.

Per il taglio della lamiera, scegliere una lama più fine con 21-24 denti per pollice. Per evitare di sminuzzare la lamiera o di sollevare molte bave sui bordi, inserire saldamente il metallo tra due strati di compensato sottile. Tagliare la lamiera e il tubo a bassa velocità. Per il taglio del modello, praticare dei fori di avviamento della lama invece di effettuare tagli a tuffo. Aspettatevi che ci voglia un po’ di tempo per tagliare il sandwich. Quando si taglia su un banco da lavoro o su un cavallo da sega, puntellare il sandwich su rotaie per un adeguato spazio libero della lama al di sotto.

Caratteristiche come la maggiore potenza della sega, la lunga corsa della lama, le velocità variabili e l’azione di taglio orbitale sono tutti vantaggi per il taglio dei metalli, e si trovano su seghetti alternativi più costosi. Le seghe dotate di attacchi per tubi flessibili a vuoto per mantenere il modello di taglio senza polvere sono anch’esse un vantaggio. Il taglio di tubi e piastre in acciaio dolce usura velocemente le lame. Tenere a portata di mano un sacco di lame, selezionare una lama più grossa (come 14 denti per pollice) e lubrificare il taglio della sega con olio da taglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *