Guida all’acquisto di pentole a pressione

Non c’è mai stato un momento migliore per migliorare la vostra cucina con una pentola a pressione. Mentre ai vecchi tempi le pentole a pressione erano legate ai ricordi delle esplosioni in cucina (basta chiedere alle pentole a pressione del secondo dopoguerra se avevano una pentola a pressione in cucina), oggi la generazione di pentole a pressione di oggi è stata sufficientemente innovata per garantire un utilizzo sicuro e opzioni più avanzate per il vostro comfort. Se dovessi avere dubbi puoi sempre visitare il sito pentolaapressioneclick.com per capire come si usa la pentola a pressione

Questa volta e questa volta l’età vede il ritorno delle pentole a pressione. Non solo le pentole a pressione consentono di cucinare cene veloci e deliziose in pochi minuti, ma sono anche un’idea regalo perfetta per ogni occasione e hanno molti vantaggi pratici: 

Risparmiare tempo e denaro 

La cosa più vantaggiosa di avere una pentola a pressione è che riduce notevolmente i tempi di cottura ed è, infatti, il metodo più veloce per cucinare pasti sani e deliziosi. 

Per quanto tempo si deve cuocere un pollo di 2 kg? In una pentola a pressione, 15 minuti. Che ne dite di un risotto cremoso? Circa 10 minuti. 

Come fa esattamente una pentola a pressione? In sostanza, la pentola a pressione crea pressione dal vapore nella pentola e quindi cuoce i cibi a una temperatura superiore a quella di ebollizione. In questo modo i cibi possono essere cotti il 70% più velocemente rispetto ad altri metodi di cottura e, di conseguenza, viene utilizzata meno energia. I test rivelano che l’energia risparmiata è del 40% su una cucina elettrica o a gas e fino al 75% in un forno convenzionale. 

Meno energia utilizzata, meno bolletta, più soldi risparmiati. Non solo, una pentola a pressione è nota anche per tenerezzare anche tagli di carne poco costosi per piatti gustosi. Si possono anche cuocere i fagioli secchi piuttosto che acquistare prodotti in scatola. Tutto questo fa bene al vostro budget. 

Una cucina più sana 

La cottura a pressione richiede meno acqua rispetto ad altri tipi di cottura convenzionali, il che significa che vengono trattenute più vitamine e minerali. Inoltre, la mancanza di esposizione all’aria impedisce l’ossidazione delle sostanze nutritive presenti nel cibo. 

In conclusione: una pentola a pressione è un ottimo accompagnamento per una sana cottura in casa. 

Pasti saporiti 

La chiave per piatti gustosi preparati in una pentola a pressione si trova nell’ambiente chiuso. In questo modo si evita la perdita di sapore e di umidità nell’evaporazione. 

In questo modo il cibo conserva il suo sapore naturale, ed è per questo che una patata mantiene il suo sapore naturale di patata e di terra. Inoltre, poiché l’umidità viene mantenuta, gli alimenti non si seccano e la carne viene cotta succosa e tenera. 

Il calore uccide i microrganismi

Preoccupato per il cibo sicuro? Il calore in una pentola a pressione uccide la maggior parte dei microrganismi dannosi come batteri e virus. 

Cucina più fresca e pulita 

A differenza della cottura su un piano cottura o in forno, l’utilizzo di una pentola a pressione fa sì che il calore rimanga nella pentola, in modo che la cucina rimanga più fresca. Inoltre, il coperchio coperto evita il disordine in cucina, risparmiandovi la fatica di pulire e riducendo al minimo gli odori di cottura. 

Risparmiare spazio

Infine, potreste pensare: ho bisogno di un altro elettrodomestico seduto sul bancone? Per fortuna, una pentola a pressione è un pezzo versatile in cucina. Può fungere sia da pentola che da padella; si può usare per preparare un pasto completo di tre portate, dagli antipasti ai dolci. Tutti questi benefici in termini di tempo, salute e denaro fanno di una pentola a pressione un vero e proprio grande investimento nella vostra cucina.